Nuove importanti news per il cast di 'The New Mutants'

The New Mutants, l’atteso spin-off sugli X-Men, prenderà una direzione insolita. “Stiamo creando un film horror ambientato nell’universo degli X-Men”, dice il regista Josh Boone. “Non ci sono costumi, non ci sono supercattivi, stiamo cercando di fare qualcosa di molto diverso”.

Maisie Williams di Game of Thrones interpreterà Wolfsbane, e l’attrice Anya Taylor-Joy di Split interpreterà Magik. Fonti vicine alla produzione dicono che Henry Zaga, visto recentemente in 13 reasons why (dove ha interpretato il fidanzato di Tony, Brad) interpreterà Sunspot (ma sappiamo che anche Rosario Dawson è attualmente in lista).

The New Mutants, creato da Chris Claremont nei primi anni ’80, parla di un gruppo di mutanti adolescenti, una sorta di supereroi in formazione, che devono imparare a controllare i loro poteri. Da quando l’artista Bill Sienkiewicz – che Boone definisce “uno dei più sorprendenti artisti del fumetto mai esistiti” – salì a bordo per il #18 nel 1984, la serie ha preso una svolta per quello che Boone descrive come “una serie sugli X-Men più oscura e surreale e impressionistica. È come se Stephen King incontrasse John Hughes. “

E’ questa corsa fuori dal fumetto che ha ispirato quello che vedremo in The New Mutants, che è attualmente in programma per essere rilasciato nel 2018. Boone tiene la bocca chiusa sui dettagli della trama attuale, ma una fonte vicina al progetto ha spiegato come i mutanti siano pericolosi (sia per se stessi che per gli altri) quando i loro poteri sono nuovi. Dice la fonte: “Tenuti in una struttura segreta contro la loro volontà, cinque nuovi mutanti devono combattere i pericoli dei loro poteri così come i peccati del loro passato. Non stanno cercando di salvare il mondo – stanno cercando di salvare se stessi.”

Per quanto riguarda Boone, la cui guida costante ha portato nel 2012 Colpa delle stelle a $307 milioni in tutto il mondo (su un budget di circa 12 milioni di dollari), questo progetto contiene profondi legami personali. Per cominciare, lo realizzerà con il suo migliore amico, il suo compagno di Virginia Beach e il suo compagno di film, Knate Lee.

“Sono stato cresciuto da genitori molto religiosi”, dice Boone. “Erano evangelici battisti del sud e credevano nel rapimento; credevano che il demonio fosse reale; credevano nei demoni. Knate è cresciuto in un ambiente simile e le nostre vite si sono appiattite l’una sull’altra quanto più strettamente possibile. Così siamo sopravvissuti nella follia in cui siamo cresciuti “.

Quando Boone e Lee avevano 12 anni, erano ossessionati da Stephen King e dai fumetti Marvel (Boone ha nascosto una copia di The Stand sotto il suo materasso come alcuni ragazzi fanno con la pornografia, poi ha stretto un’amicizia di penna con King e vorrebbe adattare The Stand in futuro). Boone e Lee avevano anche iniziato la loro società dei fumetti, che avrebbero (con l’aiuto di genitori) proposto e venduto ai parenti.

Si è rivelato utile quando il duo è andato alla Fox per inserire la loro idea per The New Mutants. “Abbiamo fatto un fumetto con quella che sarebbe la nostra visione della serie”, dice Boone. “Noi amiamo il fatto che la Fox voglia rendere tutti questi diversi X-Men spin-off il più diversamente possibile.”

Boone vuole assicurare ai fan che è uno di loro e che sta assumendo questa responsabilità molto, molto seriamente. “Non puoi avere un nerd più grande o un fan che faccia questo. È importante per me. Non sono più il dodicenne che ha deciso di scrivere una lettera a Stephen King e che amava i fumetti Marvel, ma cerco di prendermi cura di quel ragazzo. Perché quel ragazzo è quello che mi impedisce di diventare una puttana di Hollywood “, dice con una risata. “Mi guardo indietro e penso: avrebbe pensato che sarebbe stato bello? Sarebbe fiero di me? Ho realizzato il sogno che avevamo quando eravamo bambini? “

Boone fa un’altra risata. “Quindi sì, possiamo dire sicuramente che sono eccitato”.

Si prevede che The New Mutants entrerà in produzione nel mese di luglio.

Fonte: EW